Comunali a Palermo, intesa nel centrosinistra

Alle amministrative escluse alleanze col Terzo Polo. Decisiva una riunione che ha sancito l'accordo tra i partiti

PALERMO. Alla fine l'intesa è arrivata. Dal vertice del centrosinistra viene fuori la certezza che il 4 marzo si svolgeranno le primarie di coalizione per l'individuazione del candidato sindaco di Palermo. Alla riunione di questo pomeriggio hanno partecipato per la prima volta i segretari regionali e provinciali di Pd, Idv, Sel, Verdi, Prc-Federazione della Sinistra e i rappresentanti del cartello dei movimenti "Per Palermo e' Ora". Dunque anche Idv parteciperà alle primarie, avendo in sostanza ottenuto la chiusura al Terzo Polo.
Insieme hanno sottoscritto un documento nel quale si legge che l'unita' del centrosinistra "e' un patrimonio da valorizzare per assicurare la svolta politica e amministrativa di cui Palermo ha bisogno dopo la devastante gestione del centrodestra e di Cammarata".
Inoltre, la scelta del candidato sindaco deve "essere affidata alle cittadine ed ai cittadini che parteciperanno alle elezioni primarie del centrosinistra che si svolgeranno domenica 4 marzo". Dunque le primarie si faranno. In un primo tempo erano state fissate per il 16 febbraio, poi tutto era saltato. Adesso l'accordo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati