Il sindaco: no a soggiorni obbligati alle Eolie

LIPARI. "No alla presenza nelle isole Eolie di soggetti in soggiorno obbligato, né a breve e né a lungo termine". E' l'indicazione del sindaco di Lipari Mariano Bruno, spiegando che si sta "adoperando nelle sedi opportune affinché, in maniera definitiva, si scongiuri questa presenza deleteria per la nostra immagine nel mondo". Il sindaco Bruno ricorda "le grandi battaglie fatte nel 1971 dalla popolazione eoliana per evitare che i presunti mafiosi venissero destinati nell'isola di Filicudi e ha anche auspicato che al più presto si possano realizzare le caserme dei carabinieri a Lipari e a Panarea".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati