Internet, università e imprese Semplificazioni, ecco il decreto

Certificati in tempo reale, procedure digitalizzate, sburocratizzazione sono le parole d’ordine della "terza gamba" sulla quale costruire crescita ed occupazione, secondo il governo Monti. Ecco le misure adottate

ROMA. Certificati in tempo reale, procedure digitalizzate, sburocratizzazione. Tutto con attenzione ai cittadini, agli studenti, alle imprese. Gli enti pubblici dovranno avere il manager della semplificazione e le amministrazioni potranno usufruire di una "nuvola", una banca dati modello Steve Jobs, per condividere documenti. Il governo ha dato il via libera al terzo decreto, sulle semplificazioni.
L'obiettivo non certo celato è quello di rendere l'Italia più veloce ed efficiente. "Dobbiamo diventare più svelti nella concorrenza mondiale", dice il premier Mario Monti.
Dopo conti pubblici e liberalizzazioni è la terza gamba sulla quale costruire crescita ed occupazione. Nessuna stima sull'impatto che le nuove norme avranno sul Pil. Ma certo per imprese e cittadini ci saranno risparmi che potrebbero superare 1,3 miliardi.
Ecco, in sintesi, alcune delle misure adottate:

- VIA 330 LEGGI: Si cancellano altre 330 leggi inutili.
- TORNA SOCIAL CARD, DOTE 50 MLN: Torna la social card. Avrà una dotazione di 50 milioni.
- BONUS ASSUNZIONI SUD, PROROGA 1 ANNO: La misura viene prorogata al 2013.
- APPALTI, RISPARMI 1,3 MLD: Le amministrazioni avranno la possibilità di consultare rapidamente il fascicolo elettronico di ciascuna impresa ed effettuare i controlli necessari, con un risparmio stimato di circa 1,3 miliardi l'anno.
- FARO INPS SU SPESA SOCIALE: La spesa per l'assistenza sociale verrà monitorata dall'Inps che invierà segnalazioni in caso di discordanza dei dati tra le prestazioni e l'Insee. Sempre per quanto riguarda l'Inps, da maggio tutti i versamenti all'ente di previdenza dovranno essere fatti con strumento di pagamento elettronici.
- GRAVIDANZA ANTICIPATA: Si semplifica la procedura per l'astensione anticipata dal lavoro in caso di gravidanze più complesse.
- RINNOVO PERMESSI SOGGIORNO: L'autorizzazione al lavoro stagionale si intende prorogato e il permesso di soggiorno può essere rinnovato in caso di nuova opportunità di lavoro stagionale offerta dallo stesso o da altro datore di lavoro.
- PANE NO-STOP: Salta l'obbligo di chiusura domenicale per i panificatori.
- CARTA IDENTITA': La scadenza, per le nuove, è fissata al giorno del compleanno.
- BOLLINO BLU: Il controllo sui gas di scarico dell'auto si farà solo con la revisione, non ogni anno. Più facile rinnovare la patente per gli ultraottantenni.
- SPORTELLO TURISTA E VIAGGI LOW COST: Si promuove l'istituzione, con le locali camere di commercio di sportelli del turista. Arrivano, inoltre, i viaggi low-cost per giovani, anziani e disabili, mediante accordi con i principali vettori. Ancora in tema di turismo, i beni immobili sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata possono essere dati in concessione a cooperative di giovani.
- CABINA DI REGIA PER L'AGENDA DIGITALE: Avrà il compito di coordinare gli interventi pubblici volti alla medesime finalità da parte di regioni, province autonome ed enti locali.
- RETI TERRITORIALI SCUOLE ED EDILIZIA SCOLASTICA: Arrivano per le scuole le 'reti' territoriali. E l'iscrizione all'Università si farà solo via web così come le valutazioni per gli studenti. Il Cipe metterà a punto un Piano di messa in sicurezza degli edifici scolastici esistenti e di costruzione di nuovi edifici "al fine di assicurare il tempestivo avvio di interventi prioritari e immediatamente realizzabili".
- 'PAREGGIO' PER ONERI AMMINISTRATIVI: La pubblica amministrazione dovrà 'pareggiare' gli oneri amministrativi: cioè il saldo tra oneri aggiunti e oneri eliminati dovrà essere pari a zero  a fine anno.
- CONTRO LUNGAGGINI COMMISSARIO: Arriva un commissario ad hoc al quale il privato potrà rivolgersi in caso di lungaggini dell'amministrazione.
- CERTIFICATO UNICO PER DIVERSAMENTE ABILI: Un'unica certificazione per attestare lo status di diversamente abile ed aver diritto a tutte le agevolazioni.
- CAMBIO DI RESIDENZA E MATRIMONIO: Avverrà in tempo reale.
- SOLO WEB PER COMUNICAZIONI: Le comunicazioni e le trasmissioni tra comuni di atti e di documenti saranno effettuate esclusivamente in modalita telematica.
- IMPRESE, PARTE SPERIMENTAZIONE: Si prevede un periodo di un anno per attivare percorsi sperimentali di semplificazione amministrativa per gli impianti produttivi e le iniziative ed attività delle imprese sul territorio, in ambiti delimitati e a partecipazione volontaria.
- CONTROLLI A IMPRESE SU WEB: Le amministrazioni dovranno pubblicare sul proprio sito e su www.impresainungiorno.gov.it la lista dei controlli a cui sono assoggettate le imprese.
- BANCA DATI CONTRATTI PUBBLICI: E' istituita, presso l'Autorità di vigilanza sui contratti pubblici la 'Banca dati nazionale dei contratti pubblici'.
- APPALTI 'SOLIDALI': Arriva la responsabilità solidale negli appalti tra datore di lavoro, appaltatore ed eventuali subappaltatori.
- DICHIARAZIONI PMI: Arriva la dichiarazione unica ambientale per le piccole e medie imprese.
- PER RICERCA 'CAPOFILA': Le aziende coinvolte in un progetto di ricerca potranno individuare un 'capofila', una sorta di regista che rappresenta le imprese nei rapporti con la p.a.
- CESSIONE TERRENI SARA' ANNUALE: La vendita dei terreni agricoli pubblici non sarà 'una tantum', ma annuale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati