Catania, ad Addiopizzo e Libera bene confiscato alla mafia

CATANIA. Venerdì prossimo a Catania Addiopizzo Catania e Libera inaugureranno un appartamento, in Via Grasso Finocchiaro, confiscato alla mafia e assegnato alle due associazioni. Alla manifestazione, in programma alle 11, sarà seguita da una conferenza stampa alla presenza di rappresentanti delle Istituzioni. Lo ha reso noto Addiopizzo Catania, ringraziando la Provincia Regionale "per aver reso possibile la ristrutturazione dell'appartamento" e la Prefettura "per aver fortemente voluto che lo stesso venisse assegnato ad Addiopizzo Catania e Libera". Per Addiopizzo Catania la destinazione del bene "assume un significato ben preciso e importante che entrambe le associazioni sono orgogliose di poter accogliere nei loro percorsi". "Le attività e i progetti che Addiopizzo Catania e Libera intendono realizzare attraverso l'utilizzo di questo 'avamposto di legalita'' - conclude la nota - tuttavia non possono prescindere dall'apporto e dal coinvolgimento del quartiere di Picanello e dell'intera cittadinanza: solo con il contributo di ciascun cittadino desideroso di legalità e giustizia infatti si potranno ottenere risultati di cui tutti potranno beneficiare, e di cui tutti potranno essere orgogliosi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati