Arrestato sudanese ad Agrigento con 1,2 kg di hashish

AGRIGENTO. La squadra mobile di Agrigento ha arrestato, stanotte, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti Kalid Hamid, 34 anni, sudanese. L'extracomunitario, dopo un blitz nella sua abitazione in via Madonna degli Angeli, é stato trovato in possesso di un chilo e 200 grammi di hashish, bilancini e 900 euro in contanti. Si tratta della stessa persona che, ubriaca, nel luglio dello scorso anno, distrusse la statua di San Calogero situata nella zona ex voto della sacrestia dell'omonimo santuario.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati