Occupazione abusive, sgomberate due case a Palermo

PALERMO. La polizia municipale di Palermo ha compiuto un'operazione di sgombero di due famiglie che poco più di un anno fa avevano occupato abusivamente altrettanti appartamenti confiscati alla mafia nelle vie Giacomo Besio e Bartolomeo Berrettaro. Gli occupanti sono Fabio Celesia, 38 anni, con moglie e due figli, e il nipote Salvatore Bevilacqua, 21 anni, anche lui con moglie e due figli. Entrambi disoccupati, chiedono al Comune di "fermare lo sgombero: non abbiamo dove andare - dice Celesia -. Ci hanno detto che le case hanno altri assegnatari, ma noi non abbiamo un tetto né denaro".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati