Una canzone per Simoncelli e festa per i suoi 25 anni

Una canzone per Marco Simoncelli nel
giorno del 25simo compleanno che il "Sic" avrebbe festeggiato oggi. "Marco piega a mille all'ora" è il titolo del brano che
gli ha dedicato il cantautore e musicista lucchese Stefano
Picchi, 38 anni, che nel 2004 partecipò al Festival di Sanremo. La canzone, scritta con il consenso dei
familiari di Simoncelli, sarà diffusa dalle radio ed è
un tributo al motociclista morto sul circuito di Sepang il 23
ottobre scorso. Il cantautore ha avuto questa idea ascoltando in tv il papà
di Simoncelli che diceva di far "casino" per ricordare il figlio
e non chiedeva silenzio. "In quel momento ho pensato come
potevo contribuire a soddisfare il desiderio di quel padre.
Visto che so fare solo canzoni gli ho dedicato un brano",
spiega Picchi. Questo il ritornello della canzone "Marco piega
a mille all'ora, Marco non ha paura a ogni curva che verrà
ginocchio a terra". La canzone l'ha regalata ai genitori del "Sic", consegnandola
loro di persona già incisa. "Possono farne l'uso che vogliono.
Se avrà ritorni economici, questi confluiranno nelle casse
della Fondazione Marco Simoncelli Onlus, nata per aiutare
soprattutto bambini in difficoltà". Per ricordare Simoncelli,, la famiglia del pilota ha deciso di festeggiarne il compleanno come
se "Sic" fosse vivo, perchè tale è rimasto nella mente e nel
cuore di tanti amici e fan. Così stasera al 105 Stadium di
Rimini si sono dati appuntamento oltre seimila appassionati
delle due ruote (tanti i biglietti venduti finora), anche per
raccogliere fondi a favore della Fondazione Simoncelli 58. La Ridens di Faenza - che organizza l'evento - porterà sul
palco comici come Sergio Sgrilli, che presenterà, Giuseppe
Giacobazzi, I Mancio e Stigma, Paolo Migone, Giovanni Cacioppo,
Rocco Gigolò, Giovanni Vernia, Duilio Pizzocchi, la Super Amici
Band e tanti altri. Ma anche Coriano, paese natale di Marco, vuole rendergli
omaggio intitolando a Simoncelli il palazzetto
dello sport, sulle cui pareti l'artista Eron realizzerà un
grande murales. Inoltre la linea di bus Riccione-Coriano
cambierà numero e avrà il 58, mentre è già partita la
raccolta di fondi per realizzare una statua in bronzo che verrà
posizionata nei giardini pubblici di Coriano.

© Riproduzione riservata

Correlati