Musica, i SeiOttavi perdono pezzi

Lasciano il gruppo palermitano due delle voci cardine: Elisa Smeriglio, soprano e coreografa, e Vincenzo Biondo, tenore, arrangiatore e maestro concertatore. Per loro un nuovo progetto artistico

PALERMO. Dopo sette anni di attività in tutta Europa, la partecipazione al talent show musicale “X-Factor”, il gruppo palermitano dei SeiOttavi, perde due delle voci cardine. Elisa Smeriglio, soprano e coreografa, e Vincenzo Biondo, tenore, arrangiatore e maestro concertatore hanno deciso di lasciare il gruppo per dedicarsi all'insegnamento ed alla produzione di spettacoli. "Dopo una lunga riflessione abbiamo valutato l'esigenza di uscire dal gruppo SeiOttavi per aprire un luogo polivalente dando spazio alla musica e all'arte in generale ad artisti emergenti e non”, dichiara l'artista messinese. “La nostra esperienza è la vera protagonista della scuola. L'unica accademia di arti sceniche presente in città, e che completa l'artista a 360 gradi”.
VokalMusikAcademy & Arts nasce da un progetto proposto dall'associazione Umami e che promuove iniziative atte a stimolare e suscitare l'interesse per la musica, la danza e il teatro; dall'esigenza di diffondere la cultura e l'arte attraverso lo studio approfondito dello strumento naturale che è la “Voce”. "Bisogna trattare la voce come un vero e proprio strumento, nella tecnica e nell'interpretazione”, aggiunge la Smeriglio, direttrice dell'accademia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati