Studenti di Lettere protestano a Palermo

PALERMO. Alle 10,30 una delegazione di studenti della facoltà di lettere e filosofia protesterà davanti al rettorato, in piazza Marina, a Palermo, "contro la mancata approvazione della sessione straordinaria di laurea a maggio", si legge in una nota. "Già lo scorso anno - proseguono gli studenti - il Senato accademico aveva concesso la possibilità ai laureandi, ultimati tutti gli esami entro febbraio, di laurearsi a maggio senza dover pagare le tasse dell'anno accademico in corso". I manifestanti fanno sapere che chiederanno un incontro con il Rettore Lagalla, per spiegargli i motivi della protesta. Gli studenti si dicono pronti a una mobilitazione d'ateneo che coinvolga nei prossimi giorni i laureandi di tutte le facoltà.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati