Palermo, arriva il commissario: Monterosso tra i favoriti

Al presidente della Regione toccherà la scelta. Secondo indiscrezioni, la scelta potrebbe ricadere sul suo attuale capo di gabinetto

PALERMO. L’addio di Diego Cammarata comporterà l’arrivo di un commissario straordinario che dovrà assumere i poteri e le competenze di sindaco e giunta. Sui nomi sono tante le indiscrezioni, ma di certo chi verrà scelto dovrà fare i conti con tante emergenze e con una campagna elettorale che si preannuncia infuocata. La nomina spetta al presidente della Regione Raffaele Lombardo, che dopo i toni accesi di ieri, ha stemperato la polemica con Cammarata, parlando di “necessità di svelenire il clima”. Il governatore dovrà scegliere tra dirigenti regionali o statali in servizio o in pensione, segretari di comuni o provincia in servizio oppure un funzionario del servizio ispettivo degli Enti locali con esperienza ultraquinquennale. Uno dei nomi circolati in queste ore è quello di Patrizia Monterosso, dirigente e attuale capo di gabinetto di Lombardo. Nell’attesa le funzioni di primo cittadino verranno prese dal vicesindaco in carica Pippo Enea del Pid. Il consiglio comunale resterà regolarmente in carica fino alla scadenza del mandato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati