Costa Concordia, trovata la scatola nera

L'hanno recuperata i sommozzatori. Dentro sono registrati i tracciati delle rotte seguite dalla nave

PORTO SANTO STEFANO. La 'scatola nera' della nave Costa Concordia è stata trovata dai sommozzatori della guardia costiera prelevata e sequestrata; dentro ci sono registrati i tracciati delle rotte seguite dalla nave. Lo si apprende da fonti investigative. I tracciati saranno decisivi per l'indagini sul naufragio.
La scatola nera della Costa Concordia riporta anche le procedure adottate dal comandante durante l'emergenza, altro elemento prezioso per accertare cause e dinamica dell'impatto contro lo scoglio davanti all'isola del Giglio. La scatola sarà sottoposta "ad un esame tecnico preciso da parte di una commissione d'inchiesta della Guardia costiera", ha spiegato successivamente il capitano di fregata Filippo Marini, responsabile delle relazioni esterne delle Capitaneria di Porto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati