Caltanissetta, accoltella il vicino dopo una lite condominiale

Un uomo colpito e ferito a un braccio. Il suo aggressore, un pregiudicato di 57 anni, arrestato dalla polizia intervenuta per sedare lo scontro

CALTANISSETTA. Una lite tra condomini in uno stabile di via Pio La Torre a Caltanissetta è sfociata nel ferimento di un uomo, colpito al braccio con un coltello, e nell'arresto del suo aggressore, un pregiudicato di 57 anni, Vincenzo Passaro. Le accuse nei suoi confronti sono di lesioni aggravate e porto di coltello.  
Secondo la ricostruzione della polizia, intervenuta ieri sera dopo la segnalazione di alcuni condomini, la lite sarebbe stata innescata dalle proteste della figlia di Passaro che protestava con una vicina che abita al piano superiore perché alcuni rumori molesti avrebbero disturbato il sonno del suo bambino. Dopo un primo alterco tra le due donne è salito anche Passero, in visita in casa della figlia, che - secondo alcuni testimoni - ha tentato di colpire all'addome con un coltello un parente della vicina. L'uomo, che ha 45 anni, è stato raggiunto dal fendente al polso sinistro. Secondo i medici dell'ospedale guarirà in otto giorni. Quando gli agenti si sono presentati Passero ha tentato di negare ogni addebito, ma in casa della figlia è stato trovato il coltello da cucina utilizzato per l'aggressione, ancora sporco di sangue. Per il pregiudicato è scattato così l'arresto in flagranza. L'uomo è stato così accompagnato nel carcere di Caltanissetta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati