Soul, le star americane a Marsala e Siracusa

Gli spettacoli dal 20 al 22 gennaio nell'ambito del Blues & Wine Soul Festival, la rassegna ideata ed organizzata dal 2003 da Joe Castellano. Oltre agli artisti anche convegni, degustazioni ed esercitazioni culinarie

MARSALA. La musica dell’anima, il soul, scalda per tre giorni la Sicilia con le esibizioni live, dal vivo, delle star americane del blues nei concerti di Marsala (20/21 gennaio) e Siracusa (22 gennaio). L’occasione è quella del Blues & Wine Soul Festival, la rassegna ideata ed organizzata già dal 2003 dal bluesman Joe Castellano e che da quest’anno diventa proposta in titolarità e patrocinio dall’Assessorato Regionale al Turismo e allo Spettacolo (Programma Fesr 2007-2013) tra gli “eventi di grande richiamo turistico della Regione Sicilia”, e che diffonde il sound di una certa America, quella del Sud degli Stati Uniti, unito alle esplorazioni olfattive e sensoriali di eccellenti vini siciliani prodotti da cantine storiche che, per questa inedita versione invernale del festival, fanno coppia con i dolci della tradizione: biscotti, cannoli, cassatelle e cuddure. Questa nona speciale edizione – che precede quella del decennale in programma per l’estate 2012 – dopo lo strepitoso concerto inaugurale a Castelbuono (Pa), il 20 dicembre, con la star del gospel Crystal Aikin, entra nel vivo della sua filosofia: quella di accostare il piacere della buona musica e dei suoi grandi interpreti internazionali con la promozione dei migliori vini siciliani. Un viaggio polisensoriale tra suoni, ritmi e atmosfere d’oltreoceano, tra i colori e le trasparenze del vino, i suoi aromi inebrianti e l’esplosione di gusto –  ma anche di ricordi e di antiche dispense di famiglia – che racchiudono i tipici dolci siciliani, diversi da una provincia all’altra.
Grande è l’attesa per gli show di Marsala e Siracusa con la straordinaria band di Joe Castellano - la Joe Castellano Super Blues & Soul Band - orchestra di sedici elementi che, nelle sue tournèe internazionali si è esibita con le leggende del soul: dagli Earth, Wind & Fire ai Blues Brothers, da Diana Ross a Ray Charles, da George Benson al compianto Solomon Burke. Tre concerti - con ingresso gratuito fino a esaurimento posti – che si annunciano come uno straordinario live-show grazie alla presenza di musicisti vere e proprie “leggende del Soul”. Sono Cedric Ford (re del gospel), Alec Milstein (bassista di Diana Ross), Joey De Leon (percussioni, proviene dalla Tito Puente Latin Band), Gordon Metz (voce, proviene dalle band di Curtis Mayfield), James Owens (chitarrista da Band Buddy Guy e Sharrie Williams) i sassofoni di Roby “Supersax” Edwards e Sean Holt (sax, proviene dalle Band di Carlos Santana, Michael Bublè e dai Neville Brothers),  Bill Churchville (tromba dalla Band di Tom Jones e già con Tower of Power ed Earth Wind & Fire).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati