Pd, stop al referendum su Lombardo

Il coordinatore della Commissione regionale per il congresso ha accolto la proposta di sospendere l'iter. L'obiettivo è dare priorità allo svolgimento delle primarie che si svolgeranno il 26 febbraio

PALERMO. Il coordinatore della Commissione regionale per il congresso, Enzo Napoli, che svolge temporaneamente le funzioni di presidenza dell'Assemblea regionale del Pd, dopo l'incontro di stamattina con il coordinatore dell'Esecutivo nazionale, Maurizio Migliavacca, ha accolto la proposta della segreteria nazionale, di sospendere l'iter del referendum sul sostegno al governo Lombardo e sulle alleanze.
"La decisione scaturisce, in primo luogo - spiega una nota - dalla necessità di dare priorità assoluta allo svolgimento delle Primarie per la scelta dei candidati alle prossime elezioni amministrative e, nel contempo, a seguito del procedimento avviato dalla Commissione nazionale di garanzia per l'esame del ricorso presentato in ordine ai quesiti referendari".


IL 26 FEBBRAIO PRIMARIE PD-SEL. "Pd e Sel ritengono che per la scelta del candidato della coalizione di centro sinistra per le prossime elezioni comunali di Palermo la parola spetti alle elettrici ed agli elettori attraverso primarie democratiche. Pd e Sel ritengono utile ed opportuna la data del 26 febbraio per consentire e favorire la più larga partecipazione popolare. Fanno appello pertanto, per una convinta partecipazione a questa prova democratica, ai partiti del centro sinistra, ai movimenti, a tutte le espressioni della società palermitana che si riconoscono nell'esigenza di un riscatto civile e di un cambiamento democratico a Palermo". Lo affermano Maurizio Migliavacca e Davide Zoggia, del Pd nazionale, Giuseppe Lupo, segretario regionale Pd Sicilia, Vincenzo Di Girolamo, segretario provinciale Pd Palermo, Francesco Ferrara e Paolo Cento di Sel Nazionale, Erasmo Palazzotto, segretario regionale Sel Sicilia e Sergio Lima, segretario provinciale Sel Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati