Lampedusa, riecco gli sbarchi

Settantadue migranti, partiti dalla Libia, sono stati soccorsi dalla capitaneria di porto al lardo dell'isola. Sul gommone anche 18 donne, una incinta, e un neonato

LAMPEDUSA. Sono approdati a Lampedusa, sul Molo Favaloro, i 72 migranti soccorsi da una motovedetta della capitaneria di porto mentre si trovavano su un gommone a 40 miglia a Sud dell'isola. Tra di loro anche 18 donne, una delle quali incinta, e un bambino di pochi mesi. Gli extracomunitari, tutti somali, hanno confermato di essere partiti dalla Libia. I profughi saranno trasferiti domani a Porto Empedocle con il traghetto di linea "Palladio". Lampedusa è stata infatti dichiarata "porto non sicuro" dal governo, dopo l'incendio del Centro di prima accoglienza che ha reso inagibile la struttura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati