Medici, tecnici e amministrativi Altri sette bandi nella sanità

Possibilità di lavoro nelle Asp di Palermo e in quella di Siracusa che hanno pubblicato altri concorsi. I tre bandi principali puntano alla creazione di altrettante graduatorie per coprire durante l’anno vuoti in pianta organica

PALERMO. Dirigenti medici, collaboratori sanitari, tecnici e amministrativi: scatta un’altra corsa al posto nella sanità pubblica. Dopo la pioggia di concorsi arrivata a fine anno, che metteva in palio oltre cento posti, la Asp di Palermo e quella di Siracusa hanno pubblicato altri 7 bandi .
I tre bandi principali puntano alla creazione di altrettante graduatorie per coprire durante l’anno vuoti in pianta organica. In questo modo la Asp guidata da Salvatore Cirignotta cerca dirigenti medici per assegnare futuri incarichi a termine in audiologia e foniatria, ortopedia e traumatologia, patologia clinica (laboratorio di analisi e microbiologia). Con lo stesso bando la Asp di Palermo punta a formare graduatorie per dirigente ingegnere per incarichi presso il dipartimento Provveditorato e Tecnico e presso il dipartimento di Prevenzione.
L’ultima graduatoria per dirigenti è quella destinata agli amministrativi per i dipartimenti Risorse economiche-finanziarie, Provveditorato e tecnico, Risorse umane e Affari generali. Le domande vanno inviate alla Asp entro il 19 gennaio. Il bando, sempre della Asp di Palermo, per i collaboratori professionali punta alla formazione di altrettante graduatorie di tecnici a cui affidare incarichi a tempo determinato: audiometrista, ortopedico, radiologia medica. Tutti incarichi in categoria D. Inoltre la Asp cerca ingegneri per il dipartimento tecnico. Anche in questo le domande vanno inviate entro il 19 gennaio.
L’ultimo bando della Asp di Palermo destinato alla formazione di una graduatoria è quello che riguarda «le attività riabilitative psichiatriche del dipartimento di Salute Mentale, Dipendenze Patologiche, Neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza». Anche in questo caso la graduatoria è destinata a creare un elenco da cui attingere per affidare incarichi a termine. Le domande in questo caso vanno inviate entro il 31 gennaio. La Asp guidata da Salvatore Cirignotta ha anche pubblicato il bando per la selezione di 173 diplomati che frequenteranno il corso di formazione su «educazione del paziente con patologia di lungo termine e dei caregiver».
Non è previsto compenso ma si tratta di un corso che attribuisce un titolo pesantissimo ai fini di futuri concorsi soprattutto per il settore della medicina territoriale. Le domande vanno inviate entro giovedì. Per partecipare bisogna essere iscritti o aver collaborato con associazioni di volontariato ed è necessario essere disoccupati o inoccupati. Sempre a Palermo, anche gli ospedali riuniti Cervello e Villa Sofia hanno bandito due concorsi. Col primo l’azienda guidata da Salvatore Di Rosa cerca un dirigente nefrologo per assegnare un incarico della durata di due anni: domande entro venerdì prossimo. Col secondo bando verrà assegnata una borsa di studio in endocrinologia finalizzata al progetto di ricerca dal titolo «Il deficit di Gh in età evolutiva». La borsa di studio vale 20 mila euro e dura un anno. Le domande vanno inviate entro mercoledì 18 gennaio. Infine, gli ultimi due  bandi  sono della Asp di Siracusa. Col primo si assegna un incarico di infermiere professionale con contratto da Cococo in categoria D.
Il secondo bando è destinato alla mobilità interna e mette in palio un posto di dirigente medico in lungodegenza all’ospedale di Lentini. Le domande vanno inviate in entrambi i casi entro venerdì.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati