Incidenti, morto dopo 21 giorni di coma a Palermo

La vittima è Massimo Ardagna, 47 anni, titolare di un wine bar a Salemi, rimasto gravemente ferito lo scorso 17 dicembre. Alla guida della sua auto si era scontrato contro un camion, lungo la bretella tra lo svincolo di Gallitello dell'A 29 con lo scorrimento veloce per Sciacca

PALERMO. Massimo Ardagna, 47 anni, titolare di un wine bar a Salemi, rimasto gravemente ferito lo scorso 17 dicembre in un incidente stradale, è morto oggi nell'ospedale Villa Sofia di Palermo.
Alla guida della sua automobile il commerciante si era scontrato contro un camion, lungo la bretella che collega lo svincolo di Gallitello dell'autostrada A 29 con lo scorrimento veloce per Sciacca. L'uomo era entrato in coma e non si è mai più risvegliato. Dopo tre settimane di agonia, oggi il decesso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati