Scarcerazione fratello di Riina: Severino chiede gli atti

Su imput del ministo della Giustizia lIspettorato di via Arenula ha chiesto l'acquisizione dell'ordinanza del gip di Napoli Pasqualina Paola Laviano, il cui annullamento per un "copia e incolla" ha portato alla scarcerazione di diversi indagati in un'inchiesta che coinvolgeva il parente del "Capo dei capi"

Sicilia, Cronaca

PALERMO. Su input del ministro della Giustizia  Paola Severino l'Ispettorato di via Arenula ha chiesto  l'acquisizione dell'ordinanza del gip di Napoli Pasqualina Paola  Laviano, il cui annullamento ha portato alla scarcerazione di  diversi indagati in un'inchiesta che coinvolgeva anche Gaetano  Riina, fratello del boss Totò. - L'ordinanza del gip di Napoli era  stata annullata dal Tribunale del Riesame perché il giudice si  sarebbe limitato a redigere un "copia e incolla" della  richiesta del pm.     Solo a conclusione degli accertamenti degli ispettori, il  ministro Severino, che è titolare dell'azione disciplinare nei  confronti dei magistrati, deciderà se assumere iniziative nei  confronti del giudice napoletano. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati