Ragazzo trovato impiccato a Palermo, disposta l'autopsia

Il cadavere di G.R., romeno di 23 anni, scoperto a Villa Bonanno. La polizia sta cercando di ricostruire la sua storia

PALERMO. La Procura di Palermo ha aperto un fascicolo sulla morte del ragazzo trovato impiccato a un albero nella villa Bonanno, a Palermo, tra la questura, il palazzo dell'Assemblea regionale siciliana e la caserma dei carabinieri. Il pm Anna Maria Picozzi ha disposto l'autopsia sul cadavere, trasferito nei locali dell'Istituto di medicina legale nel Policlinico. La polizia sta cercando di ricostruire la storia di questo ragazzo. Gli investigatori, al momento, ne conoscono solo il nome: G.R, di 23 anni. Addosso il giovane aveva un documento, da dove è stato possibile risalire al nome e alla nazionalità romena. Negli archivi della polizia però non c'é traccia del ragazzo. E' stata dunque attivata la procedura diplomatica, con il coinvolgimento del consolato romeno per risalire ai familiari del giovane.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati