Agrigento, morto l'imprenditore Filippo Salamone

AGRIGENTO. L'imprenditore Filippo Salamone, 70 anni, è morto nella notte nella sua casa di San Leone ad Agrigento stroncato da un infarto. Fondatore insieme a Giovanni Micciché della Impresem, una delle più grandi aziende di costruzioni dell'isola, Salamone è stato uno dei protagonisti dell'imprenditoria siciliana fino a quando, all'inizio degli anni '90, fu coinvolto nelle inchieste su mafia, appalti e politica. L'imprenditore stava scontando ai domiciliari una pena a sei anni proprio nell'ambito delle inchieste portate avanti dalla procura di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati