Strage di cani randagi a Licata

Gli animali sono stati uccisi in periferia, tra via Palma e Piano Cannelle, da alcune polpette avvelenate. Indagano i carabinieri

LICATA. Quindici cani sono stati uccisi, fra via Palma e Piano Cannelle alla periferia di Licata, da polpette avvelenate. La moria di animali, tutti randagi, è iniziata questa mattina. Indagano i carabinieri

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati