Tindari, cento pecore sgozzate da un randagio

PATTI. Circa 100 pecore sono state ritrovate sgozzate a Tindari, frazione turistica del comune di Patti, nel messinese. Il gregge, composto da quasi 300 capi tra pecore e agnellini, si trovava ai piedi del noto Santuario della Madonna. Secondo una prima ricostruzione un cane randagio le ha inseguite, riuscendo ad azzannarne un centinaio. Altri 50 ovini per sfuggire al randagio sono finite in una zona impervia a strapiombo sui Laghetti di Marinello. Per mettere in salvo gli animali sono intervenuti i Vigili del Fuoco. La presenza del consistente numero di carcasse in putrefazione fa adesso temere una vera e propria emergenza igienico-sanitaria in una delle più rinomate mete del turismo religioso dell'Isola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati