Sanità, saranno assunti 2324 Lsu

L'intesa firmata dall'assessore regionale Massimo Russo e dai sindacata. Il documento prevede che le aziende possano attivare entro il 31 dicembre 2012 tutte le procedure necessarie per il contratto a tempo indeterminato

PALERMO. Sono 2.324 gli Lsu, attualmente impiegati nelle aziende sanitarie regionali con contratto quinquennale di diritto privato e in servizio già prima del 30 dicembre 2010, che potranno essere assunti in tempi brevi grazie a un protocollo d'intesa, voluto dall'assessore regionale per la Salute Massimo Russo, che è stato firmato oggi pomeriggio insieme ai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Fials, Usae, Nursing Up. Il documento prevede che le aziende possano attivare entro il 31 dicembre del 2012 le procedure finalizzate all'assunzione a tempo indeterminato del personale di categoria A e B (commessi, operatori tecnici ecc.), previa individuazione dei posti disponibili nelle piante organiche e nel rispetto delle disposizioni finanziarie nazionali e regionali in materia.
  


«Sono stati mantenuti - ha commentato l'assessore Russo - gli impegni presi tempo fa. L'accordo di oggi rappresenta una risposta concreta alle istanze dei lavoratori e consentirà di razionalizzare il sistema sanitario, senza alcun costo aggiuntivo per le casse regionali. Daremo le doverose garanzie occupazionali a un consistente numero di lavoratori in condizioni di precarietà. Dopo avere chiuso con successo qualche mese fa il processo di stabilizzazione, cominciamo a dare puntuali risposte a tutti coloro che erano rimasti fuori dal processo di riorganizzazione delle aziende sanitarie. Siamo sulla strada giusta per dare piena sistemazione in tempi rapidi a tutti i precari. Questo traguardo è stato raggiunto dopo avere effettuato una puntuale ricognizione di tutto il personale precario del mondo della sanità, sulla base di presupposti giuridici e con l'istituzione di un tavolo tecnico e un serio confronto con le sigle sindacali, che voglio ringraziare».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati