Natale a Palermo: la città apre le porte di scrigni e tesori

Un’iniziativa, giunta alla terza edizione, che fin dal suo esordio ha riscosso sempre maggiore successo non solo in termini di affluenza di pubblico ma anche per il coinvolgimento attivo di più parti

PALERMO. Grazie all’apporto dei diciannove club service Rotary International distretto 2110 Sicilia e Malta, Rotary club area Panormus , del  club Lions  Palermo dei Vespri, dell’ Inner Wheel Decano, l’Inner Wheel  Palermo Centro e l’Inner Wheel club di Valle del Torto dei Feudi, e alla stretta collaborazione di queste con le associazioni culturali Volo, l’ Associazione Accademia Musicale Siciliana, Identità Giovane e Mialò Art e della Fanale Arte Architettura e del Conservatorio V. zo Bellini di Palermo, in perfetto connubio con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo, si presenta la “3 °edizione di Natale a Palermo”, un evento che prevede dieci concerti natalizi che apriranno alla città le porte di scrigni e tesori spesso, purtroppo, misconosciuti. Un’iniziativa che fin dal suo esordio ha riscosso sempre maggiore successo non solo in termini di affluenza di pubblico ma anche per il coinvolgimento attivo di più parti significative della nostra società.


La sinergia tra l’ Amministrazione cittadina  e l’Associazionismo ha reso possibile anche quest’anno questo evento culturale unico nel suo genere. Quindi, chiese, palazzi, oratori, luoghi della cultura e memoria storica cittadina, faranno da teatro a splendidi esecuzioni musicali realizzate da eccellenti giovani musicisti locali e non. Dieci i concerti dunque in programma in altrettanti giorni, con decorrenza da lunedì 26 dicembre fino al 6 gennaio, esclusi sabato 31 e domenica 1 gennaio, con inizio fissato alle ore 19 a ingresso gratuito, fatta eccezione per il concerto di mercoledì 28 dicembre al Palazzo Mazzarino, con ingresso a invito. Architettura medievale e barocca, quadri e affreschi di interesse storico artistico ,ma soprattutto la musica classica sono l’essenza  della formula già con successo collaudata, di questa 3° edizione di “Natale a Palermo itinerari culturali tra Arte Architettura e musica”, un modo diverso di trascorrere nella propria città il periodo di vacanze natalizie in un contesto di cultura e relax.

‹‹ Un’occasione – dichiara l’assessore alla cultura Gianpiero Cannella - per riscoprirsi turisti nella propria città, riappropriarsi del territorio e renderlo palpitante di emozioni. Inoltre – continua – abbiamo deciso di offrire tutto ciò alla nostra città e ai suoi cittadini per augurare loro un sereno e felice Natale e inizio anno ››.


Oltre all’ Assessore Cannella, saranno presenti alla conferenza stampa il Maestro Giacomo Colajanni, direttore artistico della manifestazione e Presidente dell’Accademia Musicale Siciliana, la Dott.ssa Maria di Francesco Presidente dell’Associazione Volo, l’arch. Giacomo Fanale coordinatore responsabile dell’organizzazione ,  i Presidenti dei Club services  Rotary , Lions  ed Inner Wheel , il dr. Gianluca Pipitò, Presidente delle Associazioni Identità Giovane e Mialò Art.


L’Architetto Giacomo Fanale, coordinatore della manifestazione afferma la propria soddisfazione per l’essere giunti alla terza edizione di questa manifestazione, indice del fatto che le due precedenti hanno riscosso un notevole successo da ogni punto di vista, ‹‹ questo omaggio alla cittadinanza – ha dichiarato - , offerto dai club services, è la testimonianza del loro impegno sociale svolto anche sotto l’aspetto culturale e di valorizzazione dell’enorme patrimonio artistico, architettonico ed umano presenti in questa città . Quest’anno, inoltre, abbiamo potuto ampliare e migliorare la qualità dei concerti con la qualificata direzione artistica del maestro Gaetano Colajanni, arricchendola della  presenza di musicisti internazionali, due artisti russi, il Mezzosoprano Adriana Grecova ed il pianista Todor Petrov, che hanno accolto l’invito della Direzione artistica  e che verranno  appositamente per prendervi parte ››.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati