Insulti a tifosi del Palermo, Daspo per ultras del Catania

CATANIA. Un ultras del Catania di 55 anni, V. S., che durante il derby al Massimino del 18 dicembre scorso dalla Tribuna B con un megafono insultava pesantemente i tifosi del Palermo, che erano nel settore attiguo, è stato identificato e denunciato per oltraggio dalla polizia di Stato. L'ultras era stato invitato a smettere da uno degli steward in servizio alla stadio ma ha proseguito a incitare i supporter rosanero, anche quando gli è stato tolto il megafono. Alla fine della gara l'uomo è stato identificato da agenti della Digos e denunciato. Nei suoi confronti sarà emesso dal questore un Daspo, un divieto di accesso a impianti sportivi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati