Palermo, blitz contro i posteggiatori abusivi: multe per 10.000 euro

PALERMO. Quindici parcheggiatori abusivi  sono stati individuati a Palermo dai carabinieri, che hanno  comminato contravvenzioni per un ammontare complessivo superiore  a 10 mila euro. L'operazione si è svolta nelle strade del  centro, nell'ambito di un servizio predisposto per reprimere un  fenomeno sempre più dilagante. Per ogni zona, come hanno  accertato i militari, una famiglia "storica" gestisce il  parcheggio.      Da tempo i carabinieri del comando provinciale di Palermo,  diretto dal generale Teo Luzi, stanno svolgendo servizi  finalizzati a contrastare l'illecita attività. Un'esigenza che  scaturisce anche dalle numerose lamentele dei cittadini  costretti a pagare una "tassa obbligata" per poter  parcheggiare la propria auto. In particolare nelle strade del  centro, dove è più difficile trovare un posteggio, e in  occasione di concerti e spettacoli teatrali, a causa del grande  afflusso di pubblico.   In particolare i dati relativi al 2011 sono: 465 persone  controllate; 93 contravvenzioni elevate ai sensi dell'art. 7  comma 15 bis del codice della strada; 105 stranieri controllati  risultati irregolari sul territorio nazionale; per un importo  totale di tutte le contravvenzioni elevate di oltre 67 mila  euro. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati