Mafia ad Agrigento, 3 assoluzione e 2 condanne per "Operazione Minoa"

AGRIGENTO. Tre assoluzioni e due condanne con pene ridotte per i cinque imputati giudicati con il rito abbreviato. E' la sentenza del processo d'appello scaturito dall'operazione antimafia denominata "Minoa". Andrea Amoddeo e Francesco Manno, condannati in primo grado a otto anni di reclusione, sono stati assolti. Rimodulate le condanne inflitte a Domenico Marrella, al quale vennero inflitti in primo grado 12 anni di reclusione, ridotti ad 8; e a Domenico Terrasi, condannato in primo grado a 18 anni ridotti a 12. Confermata l'assoluzione per Marco Vinti. L'inchiesta "Minoa" riguardò i presunti componenti della cosca mafiosa di Cattolica Eraclea, Montallegro e Ribera sfociata, il 27 novembre del 2009, nel blitz della Dia, con 8 persone in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati