Assalto a un benzinaio a Messina: bottino da 22mila euro

MESSINA. Due persone con il volto coperto da passamontagna e armati di pistola hanno rapinato stamani due coniugi titolari di un distributore di benzina a Messina, scappando con un bottino di 22 mila euro. I due malviventi hanno seguito i coniugi, si sono affiancati alla loro auto in via San Filippo e li hanno minacciati facendosi consegnare l'incasso che avevano con loro. Poi uno dei due ha colpito in testa con il calcio della pistola il titolare del distributore. L'uomo, 54 anni, immediatamente soccorso, è stato trasportato al Policlinico dove i sanitari lo hanno medicato e giudicato guaribile in 15 giorni. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati