Sciopero contro la manovra, ecco il programma in Sicilia

Secondo la Fiom, alta l'adesione nell'Isola

Sicilia, Politica

PALERMO. Lo sciopero, di tre ore, si svolge con presìdi davanti alle nove prefetture dell'Isola. Ecco, provincia per provincia, gli orari della mobilitazione: ad Agrigento dalle 11 alle 14; a Caltanissetta dalle 9 alle 12; a Catania dalle 17 alle 20; a  Enna  dalle 11 alle 14; a Messina dalle 11,30 alle 14,30. Ancora: a Ragusa dalle 12 alle 15; a Siracusa dalle 14 alle 17; a Trapani dalle 11 alle 14. Tre ore di sciopero a fine turno e un sit-in davanti la sede della prefettura a Palermo, in via Cavour dalle 14.30 alle 17.30.


"ALTA ADESIONE". Alta adesione in Sicilia tra i metalmeccanici allo sciopero generale di 8 ore proclamato dalla Fiom-Cgil, contro la scelta della Fiat di cancellare il contratto nazionale e per cambiare la manovra del governo Monti. Secondo i primi dati rilevati dalla Fiom, a Milazzo (Me) nell'indotto della raffineria ha scioperato il 100% dei lavoratori, adesione totale anche alla Metra di Ragusa e alle Acciaierie di Sicilia. Alla ST di Catania nelle sale di produzione al primo turno di lavoro, dalle 6 alle 14, l'adesione é del  45%, mentre alla Isab di Priolo (Sr) ha incrociato le braccia il 70% dei metalmeccanici, stessa percentuale alla Esso di Augusta(Sr).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati