Danno all'immagine, condannato l'ex assessore Papania

PALERMO. L'ex assessore regionale al  Lavoro, Antonino Papania, è stato condannato dalla Sezione  giurisdizionale della Corte dei conti. Dovrà risarcire alla  Regione siciliana 16 mila euro per danno all'immagine. Nel 2000   l'ex amministratore regionale venne coinvolto in un'inchiesta   su voto di scambio e racket dei posti di lavoro che portò  all'arresto di 15 persone.      Nel mirino degli inquirenti procedure irregolari per l'avvio  ai cantieri di lavoro 'Emergenza Palermo' di ex Pip legati al  sindacato autonomo Failea. In sede penale Papania patteggiò una  pena di 2 mesi e 20 giorni, sulla quale pende il processo  d'appello. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati