Colpita in testa con un martello, morta la badante romena

Florina Luminita Ciobanu, 25 anni, era stata aggredita in una casa di Trabia dove lavorava. L’autore sarebbe il figlio dell’anziana che accudiva, ora accusato di omicidio

PALERMO. E' morta la badante romena che, un paio di settimane fa, era stata ricoverata nell'ospedale di Villa Sofia, a Palermo. Florina Luminita Ciobanu, 25 anni, era stata colpita con un martello alla testa in una casa di via La Masa, a Trabia (Pa), dove accudiva un'anziana. Secondo la Procura di Termini Imerese sarebbe stato il figlio della donna, Francesco Gattuccio, 61 anni, dipendente dell'Agenzia delle entrate di Palermo, a prenderla a martellate per alcuni screzi. L'uomo era stato arrestato il 19 novembre con l'accusa di tentativo di omicidio e ora, come scrive il Giornale di Sicilia, con la morte della romena, Gattuccio è accusato di omicidio.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati