Ranieri: tante difficoltà ma ne usciremo fuori

Il tecnico dell'Inter: "Non ho sentito il presidente. Con l'Udinese male Alvarez? Credo molto in lui"

APPIANO GENTILE. "Non ho sentito il presidente, sappiamo che non è un anno facile ma nel lungo periodo ne usciremo fuori". Lo ha detto l'allenatore dell'Inter Claudio Ranieri durante la conferenza stampa alla vigilia della partita di Champions League contro il Cska Mosca.
Un match che anche se non conta nulla ai fini della qualificazione agli ottavi (l'Inter è ormai prima nel girone) ha comunque una sua importanza dopo la pesante sconfitta subita in campionato contro l'Udinese. Tant'é che Ranieri non ha convocato Julio Cesar per tenerlo a riposo in vista di una ripartenza in serie A. In allenamento Stankovic ha lavorato a parte ma contro il Cska dovrebbe esserci. Ranieri ha anche parlato di Alvarez, reduce da una partita non buona contro l'Udinese. "Credo molto in Alvarez e più ci credo più mi arrabbio. Sarà un brutto giorno quello in cui non dirò nulla".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati