Rischio crolli ad Agrigento, nuovi sgomberi

Venti extracomunitari hanno dovuto abbandonare tre case di via Gallo, nei pressi della via Atenea

AGRIGENTO. Venti extracomunitari sono stati sgomberati, da vigili urbani e polizia di Stato, da tre case di via Gallo, nei pressi della via Atenea ad Agrigento. Gli immigrati, residenti nelle immediate vicinanze di vecchi immobili che rischiano di crollare, erano stati già allontanati un mese fa ma sono rientrati. Dallo scorso 25 aprile, giorno in cui crollò il nobiliare palazzo Lo Jacono-Maraventano, ad Agrigento, sono state evacuate, in via precauzionale, 59 famiglie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati