Eccellenze enogastronomiche, torna a Palermo Degustivina

Fino a oggo, all’ex Deposito delle Locomotive di Sant’Erasmo, la dodicesima edizione della kermesse. Tante le novità: dal Wine cooking show alla Festa dei cibi di strada. Con il vino sempre protagonista

PALERMO. E' tornto a Palermo Degustivina. La passerella del vino siciliano, ma non soltanto, la manifestazione che in undici anni ha contribuito a cambiare, far crescere e maturare il fenomeno enologico dall’Etna a Pantelleria, adesso apre le porte anche al resto dell’eccellenza gastronomica di Sicilia. Tra gli stand dell’ex Deposito delle Locomotive di Sant’Erasmo di Palermo, che anche quest’anno ospiterà la manifestazione organizzata da Enos, troveranno posto non solo i produttori di vino ma anche quelli di olio, formaggio, ortofrutta grazie alla collaborazione della Coldiretti regionale.
La prima novità è per i visitatori che, oltre ad assaggiare i prodotti, potranno anche acquistarli.
E i frutti dell’eccellenza gastronomica sono stati anche protagonisti del Wine cooking show lo spettacolo di cucina messo in piedi dallo chef Marcello Valentino, un evento che ha permesso di poter anche cenare comodamente seduto all’interno di Degustivina.
Infine oggi la Festa dei cibi di strada, in tandem con l’Antica Focacceria San Francesco di Palermo, che darà la possibilità di assaggiare la gastronomia tipica palermitana.
E i vini? Quelli non mancano mai, le case vinicole più importanti della Sicilia ci saranno, compresi i ricercati vini dell’Etna, con la partecipazione della Strada del Vino Etna Doc, così come i produttori del Consorzio Trento Doc che sbarcano quest’anno per la prima volta a Degustivina.
Informazioni su orari e ingressi su www.degustivina.it.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati