Scosse elettriche alla partner, romeno arrestato a Comiso

COMISO. Legava la compagna al letto e con un cavo collegato alla presa della corrente la torturava con le scosse elettriche. Con l'accusa di maltrattamenti è stato arrestato George Catalin Bondaret, 21 anni, romeno. Il giovane picchiava la sua partner di 16 anni con colpi di cintura e tubo di ferro alle braccia e alle gambe. La giovane ha riportato lesioni molto gravi, una frattura alla costola, la rottura di un dente, oltre ad ecchimosi ed ustioni. In ospedale, dove è stata condotta, è stata giudicata guaribile in 25 giorni. Bondaret è stato condotto in carcere a Ragusa. Le indagini sono condotte dal sostituto procuratore Claudia Maone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati