Gela, ragioniere arrestato per abusi sessuali

L'uomo, 60 anni, è accusato di aver approfittato di due bambine, figlie di amici. Sono stati sequestrati alcuni dvd e file a sfondo pornografico

GELA. I carabinieri hanno  arrestato a Gela un ragioniere di 60 anni, accusato di avere  abusato di due bambine. L'indagine è scattata a ottobre, dopo  la denuncia dei genitori delle bimbe, insospettiti dalle loro  domande a sfondo sessuale. E' poi emerso che il sessantenne,  sfruttando la stretta amicizia con i genitori, approfittava  delle bimbe quando la coppia le affidava alla sua custodia. A  casa e nello studio professionale dell'arrestato sono stati  sequestrati dvd e file di cartoni animati pornografici. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati