Porto Empedocle, identificati dopo 10 anni gli autori di una rapina

PORTO EMPEDOCLE. Identificati, dalla polizia, dopo 10 anni, gli autori della rapina a mano armata all'agenzia del Credito Emiliano di Porto Empedocle. Si tratterebbe di Giuseppe Giardino, 34 anni, e Giuseppe Prussiano, 35 anni, attualmente detenuto al carcere di Firenze, entrambi di Catania. Ai due è stato notificato oggi l'avviso di conclusione delle indagini. All'identificazione i poliziotti sono arrivati attraverso l'attività investigativa assieme al commissariato di Librino e grazie all'attribuzione, da parte della Scientifica di Roma, di una impronta digitale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati