Figlia di Riina nel consiglio di circolo, Addiopizzo: grande impegno a Corleone

PALERMO. Il Comitato Addiopizzo interviene sul caso scoppiato a Corleone dopo l’elezione di Maria Concetta Riina, figlia del boss, nel consiglio di circolo. “Coerentemente con i ragionamenti espressi negli ultimi mesi, e con una delle specifiche finalità del progetto Addiopizzo scuola 2011/2012, il Comitato Addiopizzo rilancia ancora una volta il tema della qualità del consenso e del voto consapevole, che, come Libero Grassi affermava, è lo strumento per avere una buona democrazia, attenta ai bisogni della cittadinanza ed al bene comune. Tale principio è valido in occasione di qualsiasi elezione democratica, dagli organi di governo fino a quelli degli istituti scolastici. Il Comitato Addiopizzo, convinto da sempre dell’importanza di percorsi di educazione alla legalità ed alla cittadinanza attiva nelle scuole di ogni ordine e grado, continua a volere rinnovare il proprio impegno con i più giovani”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati