Donna muore in ospedale a Sciacca, indaga la procura

SCIACCA. La Procura di Sciacca indaga sulla morte avvenuta la scorsa notte in ospedale di Vivya Roman, 45 anni, una badante romena, residente a Caltabellotta (Ag). La donna è giunta in gravi condizioni al Giovanni Paolo II: aveva ecchimosi sulle gambe. Pochi minuti dopo la donna è deceduta. I medici dell'area di emergenza del Giovanni Paolo II, pur non escludendo le cause naturali del decesso, hanno ritenuto di segnalare il fatto ai carabinieri. La Procura ha già disposto il sequestro del cadavere su cui sarà effettuata l'autopsia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati