Barone (Uil): preoccupati per modifiche su ticket

PALERMO. "Siamo preoccupati per l'annunciato cambiamento, in Sicilia, dei criteri che riguardano l'esenzione dal ticket sui medicinali". Lo dice Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia, che spiega: "Ci rendiamo conto che dietro questo cambiamento c'é una richiesta dello Stato e che non si può perdere la premialità di 96 milioni di euro ma d'altro canto non possiamo nemmeno colpire mezzo milione di cittadini". "L'attuale sistema - ricorda Barone - era stato concordato con le organizzazioni sindacali. Prima di apportare dei cambiamenti chiediamo, quindi, un tavolo di confronto per concordarne le modifiche e limitare al massimo le penalizzazioni per le famiglie, garantendo sempre un'effettiva trasparenza". E il leader della Uil continua: "Non dimentichiamo che il modello Isee è un modello più equilibrato rispetto alla pura e semplice dichiarazione dei redditi, che finirebbe per premiare i tanti evasori fiscali. Prima di adottare un provvedimento legislativo sarebbe meglio mettere a punto criteri e soluzioni concordate e condivise".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati