Palermo, psicologi al pronto soccorso del Civico

PALERMO. Psicologi al pronto soccorso dell'ospedale Civico grazie ad un accordo tra Regione siciliana, ordine degli psicologi, consorzio Unisom e l'azienda ospedaliera Civico per migliorare l'accoglienza e la permanenza nell'area di emergenza. L'intesa è stata presentata stamattina all'ospedale Civico dagli assessori regionale alla Salute e alla Formazione professionale Massimo Russo e Mario Centorrino, e dal commissario straordinario dell'Arnas Civico, Carmelo Pullara.  Si tratta di 27 psicologi che, dopo un master per esperti in Traumatic Disaster Management, da dicembre presteranno il loro servizio nel pronto soccorso: il loro compito sarà di garantire un supporto psicologico ai cittadini e ai loro familiari durante i tempi di attesa e, in situazioni di crisi, migliorare la qualità percepita e ridurre le criticità relazionali e comunicative. L'impegno degli psicologi sarà di carattere formativo e volontario fino ad ottobre 2012. Al pronto soccorso lavoreranno in squadre di tre o quattro per turno, tra le 8 e le 24. Quattro le aree di intervento: accoglienza e Triage, sale medici, osservazione breve e camera mortuaria. "E' una priorità
dell'ospedale l'attenzione verso i pazienti - dice il commissario Pullara - attenzione che va oltre l'assicurare le cure e le prestazioni del personale medico e infermieristico".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati