Sicilia, Cultura

La psicosi da fine del mondo, il nuovo romanzo di Nonuccio Anselmo

“Nostalgia della luna” (edito da Vittorietti), nuovo libro dello scrittore e giornalista sarà presentato venerdì al Kursaal Kalesa di Palermo

PALERMO. Sarà presentato venerdì 2 dicembre alle ore 17,30 al Kursaal Kalesa di Foro Umberto Primo a Palermo “Nostalgia della luna” (edito da Vittorietti), il nuovo romanzo di Nonuccio Anselmo. Ne parleranno i giornalisti Daniele Billitteri e Giancarlo Macaluso.
IL ROMANZO. Ci sarà la fine del mondo. L’annunzio non si desume dal calendario Maia ma arriva in modo un po’ strano: dall’altoparlante montato su una sgangherata Cinquecento. Ma poi i cacadubbi hanno la meglio sugli scettici e la psicosi prende tutti. Anche il mezzadro Mariano Rinella con la famiglia e il compare, che per evitare di prendere in testa il primo mattone, ma eventualmente l’ultimo, si rifugiano in alcune capanne issate nella tenuta di Pietralonga, dove vive un vecchio sacerdote con sorella, fratello e governante. A mettere altra carne al fuoco, arrivano anche il medico curante del sacerdote e un profeta che rinfocola l’annuncia del prossimo castigo. Mentre la compagnia aspetta la fine del mondo, accadono tante cose che chi vuole deve andare a scoprire da sé, e dovrà scoprire anche se la fine del mondo annunciata ci sarà.
NONUCCIO ANSELMO. Nel giornalismo da quarant’anni, in grandissima parte legati al Giornale di Sicilia. Dopo un lungo periodo di collaborazione, ha iniziato dalla redazione di Trapani nel 1971. Poi, a Palermo, si è occupato della cronaca siciliana seguendo da inviato i principali fatti negli anni Settanta e Ottanta. E’ stato a capo di diversi servizi del giornale e, infine, segretario di redazione e redattore capo. E’ sempre rimasto molto legato a Corleone, paese del padre, dove ha trascorso la fanciullezza. Al paese della gioventù ha dedicato numerosi saggi. Ha scritto anche per il teatro. E’ suo – in coppia con l’autore delle melodie Massimo Sigillò Massara – il musical “Corleone, la storia di Filippo Latino”, andato in scena con grande successo nel settembre del 2006 , con la partecipazione di Marco Morandi e Paride Acacia.  Questo “Nostalgia della luna”, stampato dall’editore Vittorietti,  arriva dopo “Farmacia Bisagna” (2000), “I leoni d’oro”(2004), “I campieri di Cristo” (2009).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati