Disoccupazione, valori record Alla Sicilia la maglia nera

Secondo il nuovo rapporto sul mercato del lavoro regionale pubblicato da Eurostat, i senza lavoro nell’Isola sono il 14,7 %, dato più alto d’Italia. Resiste Bolzano

Sicilia, Economia

BRUXELLES. La crisi economica continua a farsi sentire sul mercato del lavoro a livello regionale nell'Ue-27, dove il tasso di disoccupazione nella fascia di età tra 15 e 74 anni è aumentato al 9,6% nel 2010, il livello più alto nell'ultima decade: è quanto emerge dal nuovo rapporto sul mercato del lavoro regionale in Europa pubblicato da Eurostat.    
In Italia, l'ultima in classifica è la Regione siciliana, con una disoccupazione del 14,7%, mentre la Provincia autonoma di Bolzano - al 2,7% - ha il tasso più basso nella Ue-27, a pari merito con la provincia olandese di Zeeland. La maglia nera della disoccupazione regionale va alla Francia e alla Spagna, rispettivamente con le isole La Riunione (28,9%) e le Canarie (28,7%), mentre tra le provincie che resistono meglio alla crisi - oltre a Bolzano e Zeeland - ci sono la Svizzera centrale (3%), Agder e Rogalan in Norvegia (2,6%), il Tirolo in Austria (2,8%), la Scozia nordorientale (3,5%), la provincia del Vlaanderen occidentale in Belgio (3,8%) e l'Alta Baviera (3,6%) in Germania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati