Incendia appartamento ex convivente, arrestato a Piazza Armerina

PIAZZA ARMERINA. Avrebbe incendiato una parte dell'appartamento dell'ex convivente dopo la separazione con minacce di morte anche per i familiari della donna. Con l'accusa di stalking la polizia ha arrestato a Piazza Armerina, (En) un pregiudicato, Concetto Mantellina, 41 anni. L'uomo è indagato anche per danneggiamento: avrebbe allagato lo stesso appartamento dell'ex convivente dato precedentemente alle fiamme. Mantellina è inoltre accusato di avere appiccato il rogo sulle autovetture del nuovo compagno della donna e della zia. A denunciare i fatti era stata proprio la vittima dello stalking lo scorso agosto che aveva chiamato la polizia dopo essere stata picchiata. In seguito alla separazione Mantellina la seguiva ovunque, tempestandola di telefonate, nel tentativo di convincerla a riallacciare la relazione con lui.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati