Proiettili e minacce al presidente della Catania Multiservizi

CATANIA. Il presidente della Catania Multiservizi, società partecipata del Comune di Catania, ha ricevuto nei giorni scorsi una busta con alcuni proiettili e un messaggio di minacce. La notizia è pubblicata dal quotidiano "La Sicilia" di Catania, che riporta anche un altro episodio avvenuto nei giorni scorsi ai danni di un dipendente della società, che fu sequestrato da alcune persone che gli diedero un messaggio verbale per Sicali. Gli episodi sono stati confermati da Sicali, che ha reso noto di aver denunciato l'accaduto alle forze dell'ordine. "Queste vicende turbano ed amareggiano - ha detto Sicali - ma andremo ananti con la nostra attività e confidiamo nell'operato di magistratura e forze dell'ordine per far luce sulla vicenda".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati