Tentato stupro, arrestato un tunisino nel Ragusano

VITTORIA. Un giovane tunisino è stato arrestato ieri sera dalla polizia per aver tentato di aggredire una giovane romena.
Ieri sera, intorno alle 22, Ohobtra Othma, di 24 anni, aveva seguito la donna, che stava percorrendo la via Como, le si è avvicinato e ha cercato prima di palpeggiarla, poi di aggredirla. La donna è riuscita a sfuggire alla presa e a rifugiarsi in una casa. Da lì ha chiamato la Polizia.
Gli agenti si sono recati sul posto ed hanno trovato l'immigrato che, con un coltello in mano, con lama di 30 centimetri, stava danneggiando la finestra e la porta d'ingresso di una casa, la stessa dove si era rifugiata la romena. Quando ha visto gli agenti, ha cercato di fuggire e ha gettato a terra il coltello, che è stato recuperato. E' stato bloccato e dichiarato in arresto: deve rispondere di violenza sessuale, porto abusivo di arma e resistenza a pubblico ufficiale.
E' stato rinchiuso nel carcere di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati