Minacciavano e picchiavano titolari di bar: 8 arresti a Messina

MESSINA. La polizia e i carabinieri hanno eseguito a Messina otto ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti giovani accusati di lesioni, estorsione, minacce e danneggiamenti. Quattro di loro si trovano in carcere, altri tre ai domiciliari; uno ha l'obbligo di dimora. Gli arrestati, secondo gli investigatori, si recavano spesso in un bar del centro di Messina dove minacciavano i titolari e consumavano senza pagare. Quando i titolari dell'esercizio commerciale ad un certo punto hanno provato a reagire sono stati picchiati selvaggiamente. La banda di giovani aveva creato inoltre un clima di terrore, spaventando tutte le persone che entravano nel bar e intimando ai titolari di pagare la "messa a posto", cioé il pizzo. Polizia e carabinieri sono riusciti a risalire ai componenti della banda e li hanno bloccati. Gli arrestati non fanno parte di nessun clan cittadino.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati