Trabia, colpisce la badante della madre a martellate: arrestato

In manette Francesco Gattuccio, 60 anni. La romena,25 anni, che accudiva la madre dell'uomo, è ricoverata in prognosi riservata a Villa Sofia, a Palermo

TRABIA. Ha cercato di uccidere a martellate la badante romena della madre, dopo una lite: con l'accusa di tentato omicidio i carabinieri della Stazione di Trabia hanno arrestato Francesco Gattuccio, 60 anni.  L'uomo, che vive a Palermo, come ogni week-end era andato a casa della madre, un'anziana di 90 anni: ha litigato con la romena, una giovane di 25 anni, e l'ha colpita più volte alla testa con un martello. La donna immediatamente soccorsa dagli operatori del 118 è stata portata all'ospedale 'Villa Sofià: ha un trauma cranico con sfondamento della testa ed è in prognosi riservata.  La vittima, dopo essere stata sottoposta agli accertamenti medici d'urgenza, è stata operata e ricoverata in Rianimazione.
 


Secondo le prime ricostruzioni, i rapporti tra la badante e l'aggressore erano tesi da tempo. Gattuccio non condivideva le abitudini della romena e criticava come la donna accudiva la
madre. Le discussioni tra i due erano frequentissime e sono divenute sempre più violente negli ultimi giorni: la giovane badante ha comunicato a Gattuccio la decisione di tornare nel suo Paese. La notizia avrebbe sconvolto l'uomo che, ieri, ha avuto l'ennesima lite con la romena.  Gattuccio sarebbe entrato nella stanza in cui la giovane dormiva con la madre per prendere un medicinale. La donna avrebbe reagito male. Mentre i due discutevano l'uomo ha afferrato un martello e ha aggredito la vittima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati