Sconfitta contro il Chievo per 2 a 1

CATANIA. Chi sbaglia, paga. E il Catania paga per i suoi errori. Dopo sei risultati utili di fila, i rossazzurri inanellano la seconda sconfitta seconda consecutiva. Ma se lo stop a San Siro contro il Milan può rientrare nella logica delle cose, la battuta d'arresto casalinga contro il
Chievo è decisamente meno preventivata. Al Massimino, dove gli etnei avevano perso solo una delle ultime tredici gare ufficiali incamerando dieci successi e due pareggi nelle altre dodici, la formazione di Montella brucia la propria imbattibilità interna stagionale pagando a caro prezzo due gravi svarioni difensivi su entrambi i gol avversari e un rigore fallito da Lodi nel momento chiave della partita.Al resto pensano Pellissier e Sammarco, autori delle reti per i clivensi, che così colgono tre importantissimi punti

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati