Lombardo: la Borsellino ci divide dal Pd

"Questa candidatura esclude il Partito democratico dalle scelte politiche. Si isola in un'area di estremismo dalla quale potrà proclamare quello che vuole ed emettere sentenze ma sicuramente avrà qualche difficoltà a governare"

CATANIA. "Mi auguro che il Partito democratico si renda conto che quella di Rita Borsellino è una candidatura che divide, soprattutto il Pd, e che lo esclude dalle scelte politiche. La Borsellino lo ha detto con molta chiarezza che si collegherebbe con i cittadini". Lo ha affermato il presidente della Regione Siciliana e leader del Mpa Raffaele Lombardo commentando le polemiche sulla candidatura di Borsellino alle primarie del centrosinistra.
"In effetti - ha aggiunto Lombardo - si isola in un' area di estremismo dalla quale potrà proclamare quello che vuole ed emettere sentenze ma sicuramente avrà qualche difficoltà a governare Palermo".
"Detto con molta franchezza - ha concluso - se non ci sarà un grande concorso di forze politiche di solidarietà, da Roma a Palermo, come farebbe questa persona a non gettare la spugna dopo un mese nel governo di una città che va avanti a via di finanziamenti straordinari da parte del Governo nazionale e regionale per fronteggiare le mille emergenze?".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati